I nostri Trekking

Una terra tutta da scoprire:
Maremma tra arte, storia, cultura e natura,
tra mare e boschi

Visite ai parchi minerari delle colline metallifere, al parco archeologico del lago dell'Accesa e alle incantevoli città d'arte poco distanti. E, vista la sua vicinanza, non può mancare una gita al mare di Follonica e Scarlino.
Trekking a piedi, a cavallo, in bici ... sono solo alcune delle attività che si possono fare intorno all'antico borgo minerario. Spesso camminando si possono trovare funghi, asparagi, frutta di stagione, ma anche minerali come quarzo, solfuri misti (rame, ferro) eredità della ex-miniera.

 

Cavalli & Amazzoni

Difficoltà: media
Durata: mezza giornata
Partecipanti: max 50
Prenotazioni: entro e non oltre il 15 aprile di ogni anno
Costo: € 80,00 (pranzo compreso)

Itinerario: Capanne, lago Accesa, Tenuta del Fontino, Monte Pozzali, fosso dei Noni, Capanne

Descrizione
Questo itinerario, dove sono protagoniste le amazzoni, si svolge in strade sterrate e sentieri nel bosco. Durante il nostro viaggio attraversiamo l’area di Serrabottini, costituita da resti di lavorazione mineraria. L’area si trova nelle vicinanze del lago dell’Accesa, zona di grande valore paesaggistico, naturalistico, archeologico (resti etruschi IV sec. a.c.), dove è prevista una sosta; proseguendo il percorso, si raggiunge la tenuta del Fontino che si estende in un mare verde di uliveti e vigneti. Proseguendo l’itinerario è prevista una deviazione per visitare i resti del Castello Diruto. Riprendendo il nostro viaggio costeggiamo e attraversiamo il fosso dei Noni fino a Capanne. Al rientro pranzo per tutte le partecipanti.

Il fascino della Geotermia

Difficoltà: impegnativo
Durata: 3 giorni
Pernottamento: agriturismo e tenda
Partecipanti: min 4 max 10
Prenotazioni: ...
Costo: € 500,00 tutto compreso (pernottamenti pranzi e cene). Ai partecipanti che verranno col proprio cavallo riduzione del 30% sul prezzo indicato

Itinerario: Capanne, Montebamboli, Monterotondo (visita soffioni boraciferi) e ritorno

Descrizione
L’itinerario che raggiunge Montebamboli (340 m. slm) si sviluppa in parte lungo strade sterrate in parte lungo vecchi sentieri nel bosco e in parte lungo il tracciato della vecchia ferrovia che collegava le miniere di carbone alla costa. Montebamboli è attualmente un piccolo insieme di abitazioni costruite nelle vicinanze della grande fattoria Petrocchi. Prevista sosta per il pranzo. Continuando il nostro viaggio per Monterotondo (600 m. slm) attraverso sentieri boschivi, cominciano a essere visibili i fenomeni geotermici di grande suggestione. Nella zona delle Biancane si sprigionano colonne di vapore di soffioni non incanalati che con i loro movimenti danno origine a panorami insoliti e bizzarri.

Tra realtà e Fantasia

L'Abbazia di San Galgano e la Spada nella Roccia

Difficoltà: impegnativo. È richiesta una buona esperienza equestre
Durata: 4 giorni
Pernottamento: in strutture private e agriturismo
Partecipanti: min 4 max 10
Costo: € 600,00 tutto compreso (pernottamenti e cene). Ai partecipanti che verranno col proprio cavallo riduzione del 30% sul prezzo indicato
Iscrizione associativa con assicurazione: € 20,00
Note: I cavalli sono domati a filetto e la monta è inglese

Itinerario: Capanne, Massa Marittima, Niccioleta, Montieri, Chiusino, Palazzetto, Abbazia di San Galgano, ritorno

Descrizione
Itinerario impegnativo, si sviluppa quasi interamente attraverso zone boscose di latifoglie miste a conifere. Nel primo tratto del percorso è possibile vedere i resti degli scavi minerari medievali, mentre il secondo tratto, che porta a Montieri, prevede l'ascesa del "Poggio di Montieri", uno dei rilievi più alti delle colline metallifere (1051 m.), un'area di notevole interesse dal punto di vista naturalistico e geomineralogico. Nel nostro viaggio arriviamo alla grande Abbazia di San Galgano che fu realizzata tra il 1220 e il 1268, nel periodo in cui in Italia si fondevano lo stile romanico con il nascente stile gotico di importazione francese.La forma dell'Abbazia è la classica croce latina. Non riteniamo possibile descrivere la sua bellezza è necessario vederla per capire. Nelle vicinanze si trova la Spada nella Roccia infissa nel 1180 da San Galgano (Guidotti) sull'eremo di Montesiepi; questo fu l'unico miracolo noto di San Galgano…ma a distanza di oltre 800 anni è ancora visibile.

Agli interessati verrà inviato via e-mail programma dettagliato.

Una giornata tra le Colline Metallifere di Massa Marittima

Difficoltà: media
Durata: tutto il giorno
Partecipanti: min 2 max 10
Costo: € 120,00 (pranzo in agriturismo compreso). Ai partecipanti che verranno col proprio cavallo riduzione del 30% sul prezzo indicato

Itinerario: Capanne, lago Accesa, Monte Pozzali, Pianizzoli, Capanne

Descrizione
La prima parte dell’itinerario è abbastanza lunga e con tratti di pendenza superiori al 15%, con strade sterrate e sentieri nel bosco. Durante il nostro viaggio attraversiamo l’area di Serrabottini costituita da resti di lavorazioni minerarie. L’area si trova nelle vicinanze del lago Accesa, zona di grande valore paesaggistico, naturalistico, archeologico (resti etruschi VI sec a.c). proseguendo l’itinerario é prevista una deviazione per visitare i resti del castello Dirupo, successivamente raggiungeremo la località Pianizzoli per il pranzo e una meritata sosta prima del rientro a Capanne.

Il Lago dell'Accesa e la sua storia

Difficoltà: facile
Durata: 3 ore con sosta di 30 minuti
Partecipanti: min 2 max 10
Costo: € 80,00 (spuntino incluso). Ai partecipanti che verranno col proprio cavallo riduzione del 30% sul prezzo indicato

Itinerario: Capanne, lago Accesa (Parco Archeologico)

Descrizione
Con questa mini escursione si raggiunge agevolmente il sito archeologico del lago dell’Accesa di interesse naturalistico, storico, e culturale. Raggiunta la meta si potrà sostare in zona attrezzata per una merenda e chi volesse potrà agevolmente fare un bagno ristoratore nelle limpide acque del lago.

Dalle Colline Metallifere al mare di Cala Violina

Difficoltà: media. È richiesta una buona esperienza equestre
Durata: 2 giorni
Pernottamento: ...
Partecipanti: min 4 max 10
Costo: € 300,00 tutto compreso (due colazioni, due pranzi al sacco, una cena in agriturismo e pernottamento). Ai partecipanti che verranno col proprio cavallo riduzione del 30% sul prezzo indicato
Note: I cavalli sono domati a filetto e la monta è inglese
Lunghezza per tappa: 30 km circa.
Tempo per tappa: 6 ore circa
Dislivelli: pianeggiante e collinare.
Andature: passo 70%, trotto 20%, galoppo 10%.
Fondo stradale: 90% sterrato.

Itinerario: Capanne, lago dell’Accesa, Aione, Pod Inferno, Il Poderino, Piandalma, Puntone, Cala Violina

Descrizione
Da Capanne raggiungiamo facilmente il lago dell’Accesa piccolo specchio d’acqua già conosciuto in tempi molto remoti; gli Etruschi,infatti vi si stabilirono nel VI secolo a.c. e oggi è possibile visitare il parco archeologico, dove sono visibili alcune tombe e resti di abitazioni. Proseguendo la nostra passeggiata attraverso sentieri e strade bianche,giungiamo presso la località il Poderino, dove i cavalli e cavalieri hanno la possibilità di riposarsi e pranzare. Dopo qualche ora di cammino attraverso i bellissimi sentieri boscosi delle colline grossetane arriviamo a Cala Violina, la spiaggia più famosa di tutto il golfo di Follonica e Scarlino. Questa cala prende il nome dal caratteristico suono simile alle corde di un violino che si ha calpestando la sabbia. È una delle 11 spiagge più belle di Italia. Suggeriamo quindi, oltre ad una galoppata sulla spiaggia, anche una rilassante e melodiosa passeggiata a piedi. Verso sera si giunge presso l’agriturismo “Il Cerro Sughero”, dove possiamo gustare una tipica cena Maremmana e pernottare comodamente. La mattina seguente, dopo aver fatto colazione ripartiamo. È prevista una sosta per il pranzo all’aperto presso “Il Poderino” e poi rientro a Capanne.